I luoghi dell'Anima: Laboratori Lo studio nel Bosco

IL Chakra Test di Morelli

Ci sono svariati modi per testare lo stato dei Centri energetici. Ma da uno, dobbiamo pur partire, Oggi andiamo a conoscere il Chakra Test di Morelli.

Il Chakra Test è stato Ideato dal Maestro, Maurizio Morelli, fondatore della Libera Scuola di Atha Yoga Hamsa, ideatore del Metodo Pranayoga e insegnante certificato CONI.

Il Test prevede una batteria di 32 domande, progettate per sondare il benessere, dei nostri sette centri energetici:                                                                 

Corona

Fronte

Gola

Cuore

Plesso

Radici

Il Test viene svolto dopo una breve e semplice meditazione, che predispone la persona all’ascolto di sé, ed ha una durata di circa un’ora e mezza.

Un Modo diretto e efficace per iniziare ad ascoltarsi, stare con sé stessi e prendere consapevolezza di come si muove la nostra energia, che aiuta, a conoscere gli strumenti, propri della Pedagogia Olistica.

La Pedagogia Olistica si occupa di ogni età della vita e promuove, l’educazione al benessere e alla consapevolezza della persona.

Le sessioni vengono proposte come metodo di educazione all’ascolto di sé, un primo approccio per entrare in contatto profondo con i nostri blocchi e prenderne consapevolezza.

CHE COSA SONO I CHAKRA?

I Chakra sono punti di comunicazione tra il corpo e la mente ed è possibile indicarne la localizzazione rispetto alla nostra struttura anatomica facendoli coincidere con le principali ghiandole del nostro corpo.

I 7 Chakra principali, di cui ci stiamo occupando, sono disposti lungo la colonna vertebrale sino alla fossetta del cranio, in stretta relazione con il sistema endocrino e nervoso.

Attraverso di essi e per loro tramite il corpo e la mente sono in costante comunicazione e formano una unità complessa e armonica.

Chakra significa ruota, cerchio, nome quanto mai opportuno e che sottolinea la natura “rotante e vorticante” dell’energia che si manifesta in questi “punti vitali”.

Si tratta di campi di energia sottile, che hanno il compito di rifornire gli organi e i sistemi del corpo fisico di energia sottile pura, cioè di forza vitale. Un chakra è sempre composto da una parte esterna e da una interna, detta “radice”. La parte esterna ha la forma approssimativa di un imbuto e termina con una struttura più densa, detta “filtro”.

Quando respiriamo, possiamo, oltre a far circolare l’ossigeno, nutrire la nostra energia vitale e ripulirla da eventuali ristagni.

Potrebbe interessarti anche