Educazione e Pedagogia

Benessere e Pedagogia

La pedagogia è una scienza che ha come oggetto la formazione dell’uomo e della donna nel suo complesso, nell’ambito dei diversi tempi della vita e dei differenti luoghi in cui essi nascono, crescono, vivono, si esprimono, si realizzano.

In particolare la pedagogia del benessere promuove, studia e attua tutte quelle strategie attraverso cui possono realizzarsi particolari relazioni educative e formative che supportano la persona nello sviluppo di comportamenti ed atteggiamenti positivi e proattivi nei riguardi della vita e del proprio benessere esistenziale.

 Il concetto di benessere si trasforma, così, da condizione a possibilità ribaltando l’atteggiamento dei soggetti nei confronti della propria esistenza in termini auto-formativi.

La persona apprende a progettare il proprio benessere e di conseguenza, a gestire tutte le circostanze della propria vita, a sostenere i cambiamenti, a saper chiedere aiuto, ad acquisire strategie emotive, cognitive e comportamentali, per valutare nella cura di sé, eventi, risposte e azioni.

 La pedagogia del benessere è un cammino formativo e di crescita che mira ad avviare nella persona il processo dell’autoconsapevolezza per vivere sempre di più e con maggiore comprensione e responsabilità la dimensione soggettiva e quella socio-relazionale nell’ottica di una migliore qualità di vita.

In questo caso specifico con Pedagogia del ben-essere intendiamo una pedagogia di tipo olistico che promuove l’essere umano rispettandone i cicli di natura, attivando la funzione del “fare”: una pedagogia che ascolta e sente, che vede ogni creatura come unica e irripetibile e con un talento e un progetto da sviluppare.

Educazione non è forzare ad obbedire a regole decodificate, caso mai aiutare ad entrare in contatto con la propria disciplina.

Potrebbe interessarti anche